AMD (ATI) rende open i suoi driver

Finalmente! Questa è una bella novità.

Un comunicato stampa di ATI (o meglio AMD) porta un po’ di speranza nella comunità linux, annunciando che i suoi driver verranno resi open-source.

ATI finalmente si è accorta che il mercato linux sta crescendo.

Alcuni esempi significativi: Intel sta supportando molti prodotti per linux, NVidia rilascia driver non free, ma di buona qualità, HP sta proponendo soluzioni basate su linux, Dell inizia a testare il mercato con prodotti linux, Motorola sta per proporre molti cellulari basati su piattaforma MOTOMAGX.

I driver open linux per schede video ATI ad oggi supportano l’accelerazione 3D solo fino alle schede basate su GPU della famiglia R400. Le schede più moderne (GPU R500 e R600), per mancanza di specifiche, sono mal supportate. I driver proprietari non supportano AIGLX e sono poco stabili, tant’è che preferisco usare i driver vesa con la X1400 del mio Lenovo T60.

Chissà.. magari tra non molto potrò usare compiz-fusion anche sul mio Lenovo T60 ;-)