XBMC 10.1 e Ubuntu 11.04

Upgrade abbastanza indolore e un miglioramento a vista d’occhio in termini di velocità e fluidità.

Ho aggiornato i driver proprietari Nvidia alla versione stabile 270.41.06.

Finalmente nel nuovo kernel 2.6.38 sono stati risolti i problemi con imon.c e di conseguenza non serve più la patch che avevo indicato in questo post e non si presentano più alcuni problemini casuali di emulazione del telecomando RM200 con il Logitech Harmony.

Il bootsplash con plymouth e schede Nvidia che avevo segnalato in questo post ha smesso di funzionare.
Ho deciso di rimuoverlo (riducendo ulteriormente i tempi) dato che ormai risultava superfluo grazie ad un disco SSD OCZ Vertex 2 da 60gb per il sistema e un ulteriore alleggerimento del kernel (config per kernel 2.6.38) e dei servizi installati.

Ci sono stati alcuni cambiamenti per quanto riguarda le autorizzazioni di PolicyKit per reboot, shutdown, suspend etc.. “org.freedesktop.devicekit.power.*” è diventato “org.freedesktop.upower.*”.

/var/lib/polkit-1/localauthority/50-local.d/custom-actions.pkla:


[Actions for xbmc user]
Identity=unix-user:xbmc
Action=org.freedesktop.upower.*;org.freedesktop.consolekit.system.*
ResultActive=yes
ResultAny=auth_admin
ResultInactive=yes

PulseAudio continua (secondo me) a non funzionare bene con XBMC, perciò ho scelto di continuare ad ignorarlo e usare solo Alsa, che al contrario funziona perfettamente con uscita audio ottica digitale (passthrough iec985) verso il mio HT-AS5.

Per il resto sembra tutto ok…

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *