LulzStorm: Hackerati molti siti di università italiane

LulzStorm

Sono stati penetrati molti siti di università italiane. Onestamente non vorrei essere uno dei loro SysAdmin :-/

Sembra che Pisa (la mia vecchia università, facoltà Scienze dell’Informazione) non sia stata colpita, questo mi fa tirare un respiro di sollievo, ci sono ancora le persone capaci che ho conosciuto anni fa.

Certo, la situazione italiana è preoccupante. D’altronde qua si investe nel Digitale Terrestre, mica scherzi! Siamo avanti…

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.