Serie TV, chi ci lascia e chi arriva..

E’ finita la quarta stagione di Games Of Thrones che si conferma come una delle serie più valide al momento, a prescindere dai gusti. Onestamente non sono un grande appassionato di fantasy o simili, ma non mi perdo una puntata.
Lo stesso (forse un gradino più in basso) vale per The Walking dead (quinta stagione) e la mia cara The Big Bang Theory che resiste (settima stagione)  ma lascia trapelare un po’ il passare del tempo e le idee che si esauriscono.
Spero che Continuum sia rinnovato per una quarta stagione, ci sono così poche serie di fantascienza..

Continuum

Continuum

Purtroppo Community, invece, è stato cancellato. Ma dopo le prime tre stagioni fuori di testa, le ultime due erano decisamente non all’altezza.
Anche Revolution, che seguivo con piacere, è stato cancellato. Non era un capolavoro, ma sicuramente superiore a tante orribili sitcom e noiose serie poliziesche e/o mediche reiterate fino allo sfinimento (e di Glee cosa vogliamo dire?).

Purtroppo le reti TV americane tagliano senza pietà, se il rapporto ricavi/costi non soddisfa le loro aspettative, come una serie infinita di serie cancellate prematuramente, tipo il compianto My name is Earl , oppure The Event..

Passiamo alle novità, quelle che al momento ritengo più interessanti:

Halt and catch fire

Halt and catch fire

Halt and Catch Fire è una serie tv ambientata nei primi anni ’80, l’era eroica del personal computing. Gli attori sono bravi e la trama è molto coinvolgente, di una intensità che raramente si trova in una serie televisiva. Come si capisce sono un inguaribile nostalgico.
Che devo dire.. A me piace molto, ma dubito faccia grossi numeri.

Silicon Valley

Silicon Valley

Silicon Valley è una commedia ambientata, nella California di oggi, con un gruppo di nerd alle prese con la loro Start-Up e la voglia di emergere.
Riferimenti ad iosa al mondo dell’informatica di oggi. Ma senza risate di sottofondo, più realistica, più cattiva, ma non meno divertente di The Big Bang Theory.

The 100's

The 100’s

The 100’s è una serie fantascientifica, post-apocalittica, incentrata su un gruppo di ragazzi, discendenti dei sopravvissuti ad una guerra atomica, rifugiati su una stazione spaziale in orbita e ritornati sulla terra dopo un secolo.
Non è male, si lascia guardare. L’hanno rinnovata per una seconda stagione.