Black Sails

Grazie a Netflix ho scoperto questa serie TV, che non esagero, è di grande livello!
Sia come qualità della sceneggiatura, sia come interpreti (di tutto rispetto), sia come effetti speciali (niente da invidiare a grandi produzioni internazionali).

È ambientata nel periodo d’oro della pirateria, circa 20 anni prima delle vicende narrate nell’Isola del tesoro di Robert Louis Stevenson. Ci sono tutti, John Silver, Barbanera, il capitano Flint.. E’ appena terminata la terza stagione, ma Netflix si ferma alla seconda.

Se vi piacciono le storie di pirati non vi potete perdere Black Sails!

Black Sails

Black Sails

Restyling

Operazione di “restyling”. Ho cambiato molti aspetti di questo sito, alcuni più visibili, come l’immagine della testata o i link “social”,  altri meno visibili, come le ottimizzazioni SEO o per Google Page Speed. Il tema è rimasto il solito Adventurous by Catch Themes, con cui mi trovo benissimo. Ho rivisto e cambiato alcuni plugin di WordPress, in funzione dei cambiamenti di cui sopra.
L’immagine della testata cambia, ma rimane un’isola tropicale, questa volta è La Digue nell’arcipelago delle Seychelles, che ho avuto la fortuna di visitare.

Manutenzione sito urgente

Il mio nuovo plugin per le statistiche mi informa che ho un bel po’ di fan cinesi, ucraini e dalle ex-repubbliche sovietiche.

Forse un po’ troppi per un piccolo blog italiano  :cry:
Niente di grave, ma temo sia questa l’origine dell’impennata di spam che ho notato recentemente (dopo la relativa quiete legata al cambio di provider).
Ho rinforzato le difese, ma temo sia troppo tardi per lo spam.

Oramai i bot “maligni” generano più traffico degli utenti normali.