Riparazione cavi e pali telefonici

Dopo più di 2 anni (meglio tardi che mai) sono state fatte attività di manutenzione alla mia linea telefonica. Una parte che transitava su pali di legno è stata interrata (grazie alla disponibilità del mio vicino che si è occupato degli scavi con il suo escavatore). Un palo di legno che fungeva da snodo per 3 abitazioni è stato sostituito con uno ben più stabile in cemento e il cavo telefonico che arrivava a casa mia (in pessime condizioni: vedi mio vecchio post) è stato sostituito.
Rimangono ancora 3 pali di legno dallo snodo fino a casa mia.

Perlomeno la qualità dell’ADSL è migliorata e i valori sono vicini a quelli ideali per la distanza che ho dalla centrale.

3146568614

Gita sul Pratomagno

Gita sul Pratomagno, non siamo arrivati sulla vetta ma ci siamo fermati a quota 1100mt, vicino Al Meriggio

una “merenderia” :-D dove abbiamo mangiato un fritto buonissimo (verdure e carne: melanzane, zucchine, pane, pollo etc..). La prossima volta torniamo per raccogliere le castagne.

Pratomagno – Località pian della fonte

Il 187 mi rimette a 2mbit, ma non sanno fare altro?

Rieccoci, “procedura standard”, appena segnali un problema con la linea ADSL ti “troncano” a 2mbit. Ho cercato di spiegare all’operatrice del 187 in tutti i modi possibili che avevo un cavo rattoppato alla buona anni fa, che con il tempo si era danneggiato e adesso procurava disturbi sulla linea.

cavo telecom danneggiato

Tra l’altro i disturbi sulla linea telefonica li sentitiva pure lei… In ogni caso, mi appioppa il profilo a 4mbit e velocità max a 2mbit.

Qualche giorno dopo, finalmente si presenta un tecnico Telecom per fare un un sopralluogo, rileva l’evidente problema e mi comunica che tra una settimana circa sarebbe intervenuta una ditta esterna per sostituire il cavo.  In effetti la ditta esterna interviene, ma non ci pensa minimamente a cambiare il cavo,  propende invece per l’ennesimo “rabbercio”.

cavo telecom dopo il rabbercio

Se non altro i disturbi sulla linea sono scomparsi,  non ci sono più disconnessioni dell’adsl. Ovviamente niente 6mbit, faticosamente raggiunti pochi giorni fa. Sono di nuovo inchiodato a 2mbit :-(
La prima chiamata al 187 non è servita a niente. A quanto pare è facilissimo il “downgrade” della linea, ma per ripristinarla ai normali parametri di una 7mbit  ci vuole un mago.
Ma io insisto…

 

Alice ADSL limitata a 2 mega, happy end?

Finalmente la mia ADSL va come deve. Forse ne sono venuto a capo!
Riuscire a contattare un sistemista competente è un vero terno al lotto. Era un problema di configurazione del NAS (Juniper).
Un’operatrice del supporto tecnico 187 mi ha finalmente messo in contatto con un vero sistemista.
Se ho capito bene, l’apparato Juniper era ancora configurato per un profilo 2mbit e invece l’apparato di centrale più vicino al mio modem era già 7mbit. Dovevano essere configurati entrambi.
Rimane il problema delle disconnessioni notturne. D’altronde, ho verificato di persona, all’esterno, ci sono almeno due punti in cui il cavo telefonico è danneggiato e riannodato alla buona con il rame scoperto!

Risultato Spedtest: 6mbit!

Sempre peggio, pago e non vado proprio..

Di male in peggio. Domenica scorsa la linea ADSL non hai mai funzionato. Durante il giorno la linea va a 2mbit (limite minimo che loro non considerano un guasto) la sera inizia a degradare, e il segnale va giù spesso. Mercoledì c’è stato un po’ di vento e qualche goccia di pioggia e mia moglie mi ha detto che non andava neppure di giorno.
Ho telefonato al 187, ma sembra quasi (?) che ti prendano per i fondelli. Se le cose non vanno proprio (e lo vedono dai loro sistemi) ti dicono che ti richiamerà un tecnico per fissare un appuntamento. Naturalmente il tecnico chiama quando la linea sta in piedi (per miracolo) e ti fa mille domande banali (ma il filtro lo ha messo? è lontano dalla centrale?, ha più pc collegati al modem? etc..) e alla fine si riduce in nulla di fatto e chiudono il ticket.
Mentre sto scrivendo sono ancora senza linea e sto usando una chiavetta usb..

Grazie Telecom !

Telecom, pago 7mbit e vado a 2mbit

Il mio rapporto con mamma Telecom non è mai stato dei migliori, ma a volte hai la fortuna di trovare degli operatori del 187 competenti che ti risolvono un problema “insormontabile”.
Nel 2007 la mia Adsl 2mbit fu “passata” a 4mbit “grazie” ad una promozione di Telecom e in effetti, per un po’ di tempo la cosa funzionò.
Poi tutto scomparve e ritornai ai miei vecchi 2mbit, provai inutilmente a rivolgermi al 187 per un po’ di tempo, ma il muro di gomma mi fece desistere..
Altri con 19€ circa navigavano a 4mbit io mi dovevo accontentare della metà, per nessun motivo comprensibile (disto dalla centrale meno di 2km).
Poi, qualche anno dopo, arrivò Alice 7mbit, chiesi di fare il passaggio, ma mi fu detto che sarebbe stato automatico..
Passò qualche mese, ci riprovai, ma mi dissero che forse ci sarebbe voluto qualche altro mese, che comunque tutto funzionava, perchè preoccuparsi..
Intanto io pagavo 19,95€ e andavo sempre a 2mbit, altri andavano allegramente 4mbit o persino 6 mbit..
Oramai ero rassegnato, credevo dipendesse della mia linea sfortunata..
Alla fine, qualche settimana fa, quasi per caso, noto sulla bolletta ancora Alice Flat e non Alice 7mega!! Ma come?
Stai a vedere che l’inghippo è proprio questo! Mi attacco al 187 persino di domenica!

Risultato:

  1. Cambiato il contratto ad Alice 7 mega, finalmente!
  2. Segnalato il malfunzionamento della velocità a 2mbit senza evidenti problemi accessori (Signal Noise Ratio più che buono, non eccessiva distanza dalla centrale)
  3. Trovato un operatore con la competenza e la pazienza di rovistare nei parametri (mal impostati in centrale o non so dove) della mia connesione e riottenuti i miei 4Mbit!! :-)

Sembrerebbe un Happy End.. Macchè… :-(
Non è passato neanche un mese, proprio dopo un intervento di riparazione della linea adiacente alla mia, che viaggia sugli stessi pali telefonici, guarda la coincidenza, sono ritornato inesorabilmente a 2mbit,

SENZA PAROLE. Ancora non sono passato alla concorrenza perchè temo di non ottenere niente, dato che mamma Telecom gestisce ancora l’ultimo miglio.